news

News - Primo Piano

VERTENZA SATIC, I SINDACATI RICHIEDONO UN TAVOLO REGIONALE

VIDEO IN PRIMO PIANO : I BERSAGLIERI A SULMONA

domenica 2 aprile 2017

I NEROSTELLATI BATTONO 2 - 1 LA VIRTUS TERAMO E RAGGIUNGONO LA VETTA DELLA CLASSIFICA

PRATOLA - Francavilla e Martinsicuro pareggiano e i Nerostellati arrivano in vetta grazie alla vittoria sofferta di oggi all'Ezio Ricci.Un primo tempo nervoso da parte dei Nerostellati che sono andati diverse volte vicini alla marcatura, ma in diverse occasioni è stato bravissimo l'estremo difensore della Virtus Teramo che ha negato la rete agli uomini di Matteo Di Marzio.Nella ripresa ha subito sbloccato il risultato Pacella che  al 1' st  dal limite ha fatto partire un bolide che si è infilato al set per l' 1 - 0.
I teramani, che hanno giocato a viso aperto per nulla rinunciatari nonostante l'ultima posizione in classifica, sono riusciti a pervenire al pareggio alo 30' st sugli sviluppi di un calcio d'angolo, con un autorete di Isotti.I Nerostellati non si sono persi d'animo e sono riusciti a conquistare una vittoria importantissima al 44' st con Pacella( doppietta per lui) che su un angolo battuto da Vitone è riuscito a metterla dentro da pochi passi per il 2 - 1 finale.
                                                      IL VIDEO DEL FINE GARA
                               
Al fischio d’inizio di D’Agnillo sono gli ospiti a dare l’inizio alla gara che nel primo quarto d’ora è totalmente avara di emozioni, con le due squadre in fase di studio senza mai rischiare. Al 15’ la gara si accende: lancio di Pacella in area per Palombizio, l’attaccante supera Gaddini di testa ma il pallone è lento e viene allontanato dalla difesa teramana; poco dopo i ragazzi di Di Marzio continuano l’offensiva con Moscone che appoggia in area per Isotti, magistrale difesa del pallone ma la conclusione viene murata in corner dall’estremo difensore ospite. Con la  gara in controllo dei nerostellati è di nuovo il portiere biancorosso a rendersi protagonista: al 19’ cross di Isotti per Palombizio, palla deviata in corner. Sulla azione seguente, percussione di Moscone in area, palla in mezzo ma una deviazione difensiva consente a Gaddini di controllare comodamente la sfera. Al 22’ continua lo show del superman teramano: punizione di Vitone diretta all’incrocio ma Gaddini in volo plastico dice nuovamente di no. Per rivedere gli ospiti in proiezione offensiva bisogna attendere il 34’ dove un errore di Ponticelli lascia Maranella libero dalla difesa nerostellata, lo stesso tenta un tiro che trova una buona risposta di Meo, poco dopo una rasoiata di Pigliacelli scheggia il palo e si spegne alla sinistra della porta nerostellata. Al 40’ di nuovo Gaddini protagonista: punizione di Vitone dalla trequarti, Palombizio stacca di testa ma il portiere ospite compie nuovamente un miracolo deviando la palla a lato.

Pronti via e la ripresa si tinge di nerostellato: al 2’ minuto Vitone lascia partire un cross che viene agganciato da Pacella al limite dell’area, conclusione fulminea di destro che si insacca alle spalle di Gaddini per il meritato vantaggio locale. Partita che procede con i padroni di casa che controllano il vantaggio, solo al 18’ i teramani si rivedono in avanti: cross dalla sinistra per la testa di Pigliacelli che impegna Meo abile a deviare in corner.  Al 30’ gli ospiti trovano il pareggio: sugli sviluppi di un corner teso, deviazione sfortunata di Isotti e palla che si insacca in rete. Al 35’ punizione di Vitone dal limite dell’area deviata poco alta sull’incrocio dalla barriera biancorossa. Al 44’ nerostellati di nuovo in vantaggio: corner di Vitone,la palla termina nell’area teramana, Pacella si avventa sulla sfera come un condor sulla preda e insacca in rete. Gli ultimi minuti vedono la Virtus Teramo tentare gli ultimi assalti disperati, respinti abilmente dal muro nerostellato fino alla fischio finale del direttore di gara dove l’Ezio Ricci esplode di gioia.

Importantissima vittoria per i ragazzi di mister Di Marzio che, nonostante lo sbandamento di Cupello, hanno saputo reagire alla grandissima e approfittando dei passi falsi di Martinsicuro e Paterno, si  sono piazzati in vetta alla classifica dopo un inseguimento degno del miglior GP di formula uno.

Adesso, dopo la sosta lunga pasquale del campionato di Eccellenza, l’undici di capitan Vitone sarà chiamato a giocare gli ultimi 180’ minuti di gioco con la garra che li ha sempre contraddistinti, sapendo di essere padroni del proprio destino.

U.S.D Nerostellati 1910: Meo 7, Giallonardo 6.5, Safon, 7 Valente 6.5, Ponticelli, 7 Pacella 8.5, Moscone 6.5 (19’ s.t. Verrocchi 6), Vitone 7, Palombizio 6 (1’ s.t. La Gatta 6.5) Isotti 6.5, Rossi 6.5(37’ s.t. Cicconi 6). A disposizione: Marulli, Esposito, Iacobucci, Nanni. Allenatore: Matteo Di Marzio

Virtus Teramo: Gaddini 7, Di Marzio 5.5(13’ s.t. D’Egidio 6), Marziani 5.5, Della Penna 6, Di Grezia 6, Micolucci 6, Douabi 6.5, Aureli 6, Pigliacelli 6.5, Gaeta 6, Maranella5.5. A disposizione: Di Nardo, Falcone, Di Sante, Zaccaria, Orsini, Cini. Allenatore: Patrick Moro

Arbitro: Giorgio D’Agnillo(Vasto) 6

Assistenti: Antonio Langella 6 (Chieti), Fabio De Dominicis 6(Pescara)

Ammoniti: Aureli, Douabi(T), Pacella, Isotti(N)

Espulsi: Zaccaria(T) dalla panchina per proteste.

Marcatori: 2’ s.t. e 44’ s.t Pacella(N), 30 s.t.a.g. Isotti (T)

Recuperi: 0’ p.t., 3’ s.t.











la rete di Pacella(fuori quadro) 1 - 0


la rete del 2 - 1 di Pacella







ECCELLENZA: I RISULTATI DELLA TRENTADUESIMA GIORNATA

ACQUA E SAPONE – PATERNO: 1-1   43’pt Trento (Acqua e Sapone), 9’st Albertazzi (Paterno)

ALBA ADRIATICA – CAPISTRELLO: 2-1   7’st Lazzarini (Alba), 21’st Lepre (Capistrello), 47’st Lazzarini (Alba)

AMITERNINA – R.C. ANGOLANA: 2-1   15’pt Mazzaferro (Amiternina), 25’pt Santilli (Amiternina), 10’st Farindolini (Angolana)

CUPELLO – MIGLIANICO: 3-3   6’pt De Leonardis (Miglianico), 12’st Tarquini (Cupello), 14’st Zeytulaev (Cupello), 23’st e 35’st Morelli (Miglianico), 36’st Marinelli (Cupello)

FRANCAVILLA – MARTINSICURO: 0-0

MORRO D’ORO – RIVER CHIETI 65: 2-0   6’pt Arciprete, 16’st Di Giacinto

NEROSTELLATI – VIRTUS TERAMO: 2-1   1’st Pacella (Nerostellati), 30’st autorete di Isotti (Virtus Teramo), 44’st Pacella (Nerostellati)

PENNE – MONTORIO 88: 2-0   41’st Ndiaye, 48’st Chorfene

SAMBUCETO – SAN SALVO: 3-1   12’pt Nardone (Sambuceto), 26’pt Molino (San Salvo), 15’st Mottola (Sambuceto), 35’st Maraschio (Sambuceto)

CLASSIFICA

MARTINSICURO     62
NEROSTELLATI 1910     62
PATERNO*     58
FRANCAVILLA     56
ALBA ADRIATICA     57
R.C. ANGOLANA     55
SAMBUCETO     50
CAPISTRELLO     43
CUPELLO     43
SAN SALVO     42
PENNE**     37
ACQUA E SAPONE     36
RIVER CHIETI 65     34
MIGLIANICO*     33
MONTORIO 88     33
AMITERNINA     32
MORRO D’ORO     32
VIRTUS TERAMO     24

Centroabruzzonews - Web Tv - VIDEO