news

VIDEO IN PRIMO PIANO - gigi d'alessio a sulmona - conferenza stampa

venerdì 7 aprile 2017

L'IMPRESA SIMULATA "CONFETTI PANFILO SERAFINI", SCUOLA MEDIA PANFILO SERAFINI, VINCE TRE PREMI NELLA FIERA INTERNAZIONALE SIMULIMPRESA

9^ Fiera Internazionale “Simulimpresa”, Predazzo, Tn, 30-31 marzo 2017
L’Impresa Simulata “Confetti Panfilo Serafini” delle Classi 1^ B e 3^ B della Scuola Media Panfilo Serafini vince tre premi internazionali.

SULMONA - Le Classi 1^ B e 3^ B della Scuola Media Panfilo Serafini di Sulmona sono titolari del Progetto di Cultura e Simulazione d’Impresa “Confetti Panfilo Serafini”. Il progetto prevede, come è noto, la costituzione di una vera e propria impresa di commercializzazione di prodotti tipici di Sulmona, nel caso specifico confetti, fiori e composizioni di confetti nonché bomboniere; l’attività è ovviamente simulata.
Gli scambi commerciali avvengono con altre imprese simulate all’interno di EUROPEN / PENINTERNATIONAL, una rete-circuito internazionale che si estende in circa 50 nazioni diverse e comprende oltre 5500 imprese simulate. Ogni anno vengono organizzate fiere internazionali nelle quali le imprese si confrontano “realmente”; tali fiere sono strutturate esattamente come le fiere reali: un padiglione fieristico, gli stand, i prodotti reali, gli scambi, le attività di marketing, il volantinaggio, gli sconti e, naturalmente, le competizioni e i concorsi per il miglior stand, il miglior catalogo, il miglior spot e altre sezioni.


Nei giorni 30 e 31 marzo 2017, gli alunni dell’Impresa Simulata, accompagnati dal Dirigente Scolastico, hanno partecipato alla 9^ Fiera Internazionale “Simulimpresa”, che si è svolta a Predazzo in provincia di Trento.
La “Confetti Panfilo Serafini” ha saputo distinguersi nelle attività fieristiche per la qualità delle sue proposte e per le capacità e  competenze dimostrate dai propri dipendenti, che hanno saputo catturare l’attenzione del pubblico dei visitatori con uno stand molto curato in tutti i particolari, le cui pareti sono state affrescate dagli alunni con immagini stilizzate di confetti, fiori di confetto e bomboniere.                                                                               Lo stand è stato interamente ideato, progettato e realizzato dagli alunni dell’Impresa Simulata ed è stato arricchito con vari cesti di confetti, da portafiori di confetti in vimini, da cornucopie e da un manichino ricoperto di fiori e composizioni di confetti.
Circa 70 sono state le imprese presenti nella 9^ Fiera Internazionale Simulimpresa; la loro provenienza è stata soprattutto italiana, ma sono intervenute anche imprese straniere, in particolare romene e austriache. 
In fiera la “Confetti Panfilo Serafini” ha inteso dare il suo contributo al Bimillenario Ovidiano con una cerimonia di gemellaggio ufficiale con le imprese “Kretzu Media Production” e “Whispers of Elegance” provenienti da Bucarest, capitale romena.Durante l’evento, svoltosi il 31 marzo e intitolato “ In the name of Ovid, the poet of love”, si è voluta ricordare la figura del poeta latino, originario di Sulmona e morto in Romania. Davanti alla folla dei visitatori, gli studenti romeni hanno letto in latino, romeno e inglese brani tratti dall’opera ovidiana “Ars Amandi”, mentre gli studenti della Confetti Panfilo Serafini hanno letto gli stessi brani in italiano. Il tema dell’amore è stato l’argomento di altre poesie lette nell’occasione, alcune sia in lingua inglese che in italiano: “Quando amore” di Michela Di Gregorio Zitella, “La casa nel sole” di Mauro Mengali, alcuni testi di canzoni di Fabrizio De André -“La canzone di Marinella”, “Bocca di rosa” e  “Amore che vieni, amore che vai”- e la poesia di Jacques Prévert “I ragazzi che si amano” . Quest’ultima è stata letta da un rappresentante di due imprese simulate trentine  dell’UPT di Arco, nostre ospiti, che hanno offerto volentieri il loro contributo alla manifestazione. Il sottofondo musicale è stato curato dal musicista Mauro Mengali che ha accompagnato con la sua chitarra acustica la lettura dei brani.La cerimonia si è conclusa con la firma ufficiale dell’atto di gemellaggio da parte dei rappresentati delle imprese e delle istituzioni scolastiche italiana e romene coinvolte e da parte della responsabile italiana di EUROPEN / PENINTERNATIONAL e con lo scambio di doni.

La cerimonia di premiazione dei concorsi e delle competizione ha visto la Confetti Panfilo Serafini protagonista pluripremiata in quanto vincitrice di 3 premi:
1° premio nella categoria “Miglior stand”,
1° premio nella categoria “Look: here I am”, video presentazione della città e del territorio di provenienza;
3° premio nella categoria “Miglior marketing e Catalogo prodotti”.
Per questo ennesimo successo gli alunni ringraziano le Imprese Madrine “Confettificio Pareggi” e “Banca Popolare dell’Emilia Romagna”, Sede di Sulmona.                                                                                                               
Esprimono inoltre la loro gratitudine a tutti coloro che li hanno supportati e aiutati, in particolare agli altri confettifici sulmonesi “Confetti Ovidio”, che ha creato per l’occasione un fiore di confetti con l’effigie del poeta latino, e “Confetti William Di Carlo”, che ha offerto i suoi prodotti.                                                                                                             
                                                                                                    Mileda Luciana Serafini
                                                                       Direttore dell’Impresa Simulata Confetti Panfilo Serafini

VIDEO IN PRIMO PIANO :