news

Centroabruzzonews - VIDEO IN PRIMOPIANO

martedì 25 aprile 2017

MICOCHERO, SENZA AVVERSARI, DOMINA LO SCOOTER DAY DI SULMONA

SULMONA - Domenica 23 Aprile, presso il circuito Holykart di Sulmona, in localita' Badia, si è tenuto il tradizionale appuntamento motoristico denominato Scooter Day, giunto ormai all’ottava edizione, e intitolato per la 5^ volta al compianto ex presidente del Motoclub Abruzzo di Sulmona, Dott. Alfonso De Deo.Una bellissima giornata di sole ha fatto da cornice alla manifestazione, cui hanno partecipato una trentina di piloti provenienti da tutto l’Abruzzo
(uno persino dalle marche), divisi nelle 3 categorie Open Ama, Pit-Bike e Scooter Trofeo.


Cristian Micochero, pilota di punta del Motoclub Abruzzo di Sulmona, è stato il dominatore incontrastato della giornata. Partito in pole position, al comando dal primo all’ultimo giro, ha portato un passo insostenibile per chiunque andando a vincere con oltre 15” di distacco sul secondo nella categoria Trofeo. Autore del giro più veloce della giornata, nonché detentore del record assoluto del tracciato, ha stabilito anche il nuovo record sulla distanza dei 15 giri. Speriamo sia di buon auspicio per il prossimo appuntamento del 7-8 Maggio, quando avrà inizio il Campionato Italiano Bridgestone Cup 1000 che lo vedrà certamente tra i protagonisti, in sella alla sua Yamaha R1.

La gara vera, dunque, c’è stata solo per il secondo posto, con ben 3 piloti qualificati con lo stesso tempo, separati tra di loro da appena qualche centesimo di secondo. Alla fine ha avuto la meglio il pilota di Francavilla Maurizio Febbraro, dopo un tiratissimo duello fatto di continui sorpassi, che si risolveva solo a 3 curve dal traguardo, con la scivolata del pilota di Torricella Peligna Matteo Di Nino, che a sua volta, nel corso del primo giro, in seguito ad un contatto, aveva messo K.O. l’altro contendente, lo sfortunato Stefano Romano di Pratola Peligna. La gara più avvincente della giornata però è stata senza dubbio quella delle Pit-Bike, vissuta su un duello entusiasmante tra il marchigiano Iazzetta e il teatino Barcaro. L’ha spuntata quest’ultimo, proprio sul filo di lana, per soli 62 millesimi di secondo, con un sorpasso super-spettacolare proprio all’ultima curva, scatenando l’entusiasmo del pubblico presente. Buon terzo Luca Margiotta, altra “vecchia gloria” del motociclismo peligno. Infine vittoria con distacco anche nella categoria Open AMA per il sulmonese Augusto Buccini che aveva la meglio sui pescaresi Pierantozzi e Serano.
Non è mancata neppure una premiazione “glamour”, con la presenza di una valletta d’eccezione come Nicole Tuzii, nipote del Dott. Alfonso De Deo, nonché giovane cantante sulmonese, reduce dall’esibizione dell’apertura del concerto di Teresa De Sio, al Teatro Caniglia, la sera precedente.

VIDEO IN PRIMO PIANO : DUE ESCURSIONISTI SALVATI SUL MORRONE