news

VIDEO IN PRIMO PIANO - 70° TROFEO MATTEOTTI

giovedì 29 giugno 2017

ALBERGHIERO DI ROCCARASO: TEMPO DI BILANCI."TANTI SUCCESSI E NUOVE SFIDE PER IL FUTURO"

Il Collegio “aperto” con aziende e imprenditori del territorio e il commosso ricordo di Claudio Di Battista
ROCCARASO - Un anno di grande lavoro, ma anche un di grandi cambiamenti per l’Istituto alberghiero “E De Panfilis” di Roccaraso. Un anno che si avvia a conclusione, con un bagaglio rinnovato di idee, proposte e nuovi rapporti col territorio. Ma anche con un grande vuoto. Quello lasciato dalla tragica scomparsa dell’amico e collega Claudio Di Battista. Un professionista stimato, un insegnante amato dai suoi alunni e da quanti lo hanno conosciuto e apprezzato per la sua onestà, la compostezza, il suo sorriso gentile.
Nel suo commosso ricordo è iniziato, mercoledì, nella sala consiliare del comune di Roccaraso, il Collegio “aperto” dell’Istituto omnicomprensivo “De Panfilis-Di Rocco”, voluto dal preside, dottor Massimo Di Paolo, per incontrare i sindaci del territorio, i rappresentanti delle aziende alberghiere, gli operatori turistici e il personale delle scuole. 

«Il momento», ha spiegato il dirigente, «voleva essere una riflessione “a più voci” su un istituto di grande valore storico ed economico, ben correlato con le caratteristiche culturali e territoriali. Inoltre il momento voleva anche sancire un’alleanza ed una condivisione tra forze istituzionali e le loro rappresentanze, con il personale dell’istituto e le realtà economiche locali con cui la Scuola alberghiera si è interfacciata e si confronterà ancora per una ulteriore “crescita futura”».  Durante l’incontro Di Paolo ha illustrato i cambiamenti che sono stati attuati nella scuola e quelli che ancora si concretizzeranno nell’immediato futuro, a partire dai lavori di adeguamento dei laboratori, che partiranno a giorni, grazie a 157 mila euro di fondi europei assegnati all’Istituto dalla Regione Abruzzo. «Sorgeranno nuovi laboratori di qualità», ha sottolineato il preside, «che oltre ad innalzare il livello della scuola, saranno aperti, in orario extrascolastico, per gli operatori del settore». Di Paolo ha messo in evidenza l’importanza, per la scuola e per il territorio, dei progetti di Alternanza Scuola-Lavoro, che hanno coinvolto tutti i ragazzi del secondo biennio e del quinto anno e una sessantina di strutture ricettive, abruzzesi e non. «Da uno studio condotto dall’Istituto è emerso», ha spiegato il dirigente scolastico, «che i progetti di Alternanza Scuola-Lavoro hanno portato ad un risparmio economico, per le imprese locali, che hanno accolto i ragazzi, di 800 mila euro.

L’Alternanza non prevede un pagamento per i ragazzi coinvolti, ma si basa su un sistema duale, per cui l’azienda si impegna a seguire e a far crescere il ragazzo, dal punto di vista professionale, e lo studente, a sua volta, mette a disposizione dell’azienda la sua preparazione». Preparazione riconosciuta anche dagli imprenditori presenti all’incontro e dal sindaco di Roccaraso, Francesco Di Donato. «Questi risultati», ha detto al termine del Collegio aperto, «sono frutto di un lavoro di squadra che ha visto impegnato il preside, il personale tutto della scuola e l’amministrazione comunale di Roccaraso, per un obiettivo comune che è quello della tutela e della crescita del nostro Istituto alberghiero. Ogni qualvolta ho preso parte ad iniziative in cui sono stati coinvolti la scuola e i suoi studenti ho ricevuto solo complimenti. Tutto questo ci fa guardare avanti ancora con maggiore fiducia ed entusiasmo, anche in vista dei prossimi lavori che porteranno anche all’adeguamento sismico della struttura». Presenti all’incontro anche i rappresentanti della Federazione italiana cuochi Roberto Marchei e Nick Biasella. Una svolta importante, quella dell’Istituto alberghiero di Roccaraso. Una svolta che è invita a guardare con ottimismo al futuro. L’anno scolastico si è appena concluso, ma con nuova energia, nell’Istituto alberghiero, si pensa già al prossimo. Con rinnovato entusiasmo.

VIDEO IN PRIMO PIANO : CICLISMO TROFEO MATTEOTTI