news

VIDEO IN PRIMO PIANO : 2° TROFEO CITTA' DI SULMONA - CORTEO DI INAUGURAZIONE

martedì 6 giugno 2017

"LA FAKE NEWS DEL PARTITO DEMOCRATICO CHE DIFENDE L'AMBIENTE"

SULMONA - "È a dir poco farsesco che il partito che negli ultimi anni ha governato il nostro Paese mettendo seriamente a repentaglio la qualità dell’ambiente che abitiamo e quindi il nostro futuro – appoggiando progetti di nuove trivellazioni, gasdotti, inceneritori, elettrodotti o altre grandi opere inutili e dannose – oggi si travesta da paladino dell'ambiente e scenda in strada in sostegno degli accordi internazionali sul clima.A un Partito Democratico senza coerenza né senso del pudore vogliamo ricordare che, con il decreto Sblocca Italia, il suo Governo, guidato dal suo segretario Renzi, ha dato un’accelerazione decisiva all'autorizzazione e realizzazione di tutte quelle grandi opere inutili e altamente impattanti rimaste fino ad ora in sospeso. Per non parlare della nostra battaglia contro il progetto Snam “Rete Adriatica”, rispetto alla quale il PD si è sempre definito nostro alleato, salvo poi rimangiarsi le proprie posizioni una volta al governo, diventando di fatto il garante degli interessi di Eni e Snam a scapito di quelli della collettività. Il PD si è purtroppo ampiamente dimostrato complice di chi vuole costruire quest'opera devastante e pericolosa. Eppure oggi indossa la sua bella maschera e sfila in difesa dell'ambiente e del futuro.Al livello nazionale, non possiamo non considerarla ipocrisia e sfacciataggine allo stato puro: un partito di governo che indice fiaccolate invece di guardarsi allo specchio e cambiare radicalmente le sue politiche scellerate.Al PD locale, il quale ci ha gentilmente invitato ad aderire alla sua fiaccolata, rispondiamo che, per le ragioni sopra esposte, noi che ci battiamo quotidianamente in difesa dell'ambiente e del futuro comune ci troviamo costretti a declinare l'invito, e che, invece di fare fiaccolate, il partito di governo dovrebbe mettere in campo politiche e azioni concrete in difesa di ambiente e clima a partire dai territori che vorrebbe rappresentare. Invitiamo perciò il PD locale a difendere davvero il futuro nostro e del pianeta e a dimostrare, non con parole e dichiarazioni d'intenti, ma con azioni concrete, efficaci e lungimiranti, l’impegno per il clima a partire da un’opposizione netta e incondizionata alla realizzazione del metanodotto Snam “Rete Adriatica” e della relativa centrale di compressione (a gas o elettrica che sia) che si vuole costruire a Sulmona".


Collettivo AltreMenti Valle Peligna

Centroabruzzonews - Web Tv - VIDEO