-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - M5s: 'Salvini non affidabile' Lega: 'Col Pd per le poltrone'- Open Arms si rifiuta di andare in Spagna. Salvini, inaccettabile- Terremoto di magnitudo 3.6 in provincia di Forlì-Cesena- Kabul, kamikaze a una festa di matrimonio: almeno 63 morti- Ventisette minori arrivati sul molo di Lampedusa- Open Arms: Salvini cede 'Sbarcano minori'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

venerdì 30 novembre 2018

"AGIR OPERATIVA DA OGGI, MARGIOTTA SCRIVE AI SINDACI SULLE MODIFICHE APPORTATE DALLA LEGGE REGIONALE"

SULMONA – "Da oggi anche in Abruzzo entra in azione l'Agir (Agenzia gestione integrata rifiuti), così come previsto dalla Legge regionale 21 ottobre 2013 numero 36.Le funzioni dell'Agir rivoluzioneranno il campo dei rifiuti in Abruzzo, non fosse altro perché di diritto e di fatto da oggi non sarà più possibile per i comuni "indire nuove procedure di gara per l'affidamento dei servizi di spazzamento, raccolta e trasporto" (art. 17, comma 13. L.R. 21 ottobre 2013 n. 36). In più il comma successivo aggiunge "trascorsi sei mesi dalla data di insediamento dell'Agir è fatto divieto ai Comuni di aggiudicare in via provvisoria gare ad evidenza pubblica per l'affidamento dei servizi di spazzamento, raccolta e trasporto".Secondo l'Avvocatura regionale, unica eccezione a questa regola, è l'affidamento in house, "poiché il divieto non menziona l'ipotesi di gestione diretta da parte dei Comuni mediante affidamento in house" a società pubblica, ovviamente nel rispetto delle condizioni previste dalla legge.Sulla questione l'amministratore unico di Cogesa SpA Vincenzo Margiotta ha inviato una lettera ai sindaci soci."In previsione degli ambiti che l'Agir si determinerà a disegnare e avendo chiaramente interesse all'ingresso di nuovi soci – scrive – vi faccio sapere che abbiamo provveduto alla iscrizione all'Anac, propedeutica ad eventuali affidamenti in house".


Ufficio Comunicazione Cogesa SpA

VIDEO IN PRIMO PIANO :