--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Conte: 'Il Dpcm è stato fatto per evitare lockdown generalizzato'- Il Covid spaventa le Borse Piazza Affari affonda, -2,7%- Via libera al decreto ristori, pacchetto da oltre 5 miliardi- Contagi record, quasi 22mila: I morti 221, 174mila tamponi- Via libera al decreto ristori: La conferenza stampa di Conte- Walter Ricciardi: 'Lockdown necessario per Napoli e Milano'- Covid: Allarme medici ospedalieri: 'Mancano 4mila specialisti'- Guerriglia e negozi attaccati: A Milano 28 in questura-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

venerdì 8 maggio 2020

SI INCATENA IN COMUNE DANDO UNA TESTATA CONTRO L'INFERRIATA

SULMONA - Un uomo residente in città, ha protestato questo pomeriggio a Palazzo San Francesco, incatenandosi davanti al cancello e spaccandosi la fronte con un atto autolesionistico, dando una testata contro l’inferriata. È la seconda protesta che si verifica nel giro di due giorni, dopo quella di ieri di un'altra persona che aveva minacciato di darsi fuoco, e fa riferimento alla querelle sul chioscho di via Sallustio.
L’uomo ha chiesto al Comune di non concedere alcuna conformità alla vendita al suo “rivale”, menzionando una serie di aneddoti, sentenze del Tribunale e vicende pregresse che fanno riferimento alla querelle.  Sul posto sono intervenuti Polizia e ambulanza del 118 per medicare l’uomo che è stato trasportato in ospedale.
A farlo desistere  è stato l’ispettore superiore Daniele L’Erario,  capo della squadra anticrimine del commissariato, il quale dopo una lunga trattativa telefonica, cominciata ancor prima del gesto di protesta, è riuscito a convincere l'uomo che ha lasciato il Comune per farsi medicare.

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :