-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - 'Basta soldi alla Lario', Berlusconi pignora i conti- Di Maio'La prova col Pd sarà il taglio dei parlamentari'- L'annuncio di Emma Marrone: 'Mi fermo per motivi di salute'- Al via lo sciopero globale sul clima, migliaia in piazza-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

martedì 31 luglio 2012

AL VIA LA SETTIMA EDIZIONE DEL PREMIO CROCE

L'AQUILA - Il prossimo 4 agosto a Pescasseroli si svolgerà la settima edizione del Premio nazionale di Cultura "Benedetto Croce", presentato questa mattina a palazzo dell'Emiciclo.  Quest'anno e' ispirato al tema dell'ambiente, inteso come risorsa per lo sviluppo e crescita economica del territorio. Il programma prevede, con inizio alle ore 10, il convegno sul tema "L'Economia verde: nuova opportunita' di sviluppo", al quale e' previsto l'intervento del Ministro della coesione territoriale, Fabrizio Barca. La cerimonia di consegna del premio si svolgera', invece, dalle ore 17, la cui giuria e' presieduta da Natalino Irti, con la collaborazione di Dacia Maraini. I premiati sono Giancarlo Liviano D'Arcangelo (Premio Narrativa 2012), con il romanzo "Le ceneri di Mike" (ed. Fandango);
Ugo Mattei (Premio saggistica 2012) con il volume "I beni comuni" (Ed. Laterza). Alle ore 21.00, infine, nell'Abbazia dei SS. Pietro e Paolo, e' in programma il concerto di musica classica diretto dal Maestro
Jacopo Sipari, con l'Orchestra sinfonica "Marco dall'Aquila". In programma, anche il Premio alla memoria di Antonio Cederna, con l'intervento del giornalista del quotidiano "La Repubblica", Francesco Erbani. "Coniugare i valori dell'ambiente con le specialita' culturali della nostra regione e' un processo strategico sul quale l'Abruzzo deve investire con determinazione - ha detto il Presidente del Consiglio regionale Nazario Pagano - Il Premio nazionale di Cultura "Benedetto Croce" rappresenta una eccellenza importante che dobbiamo valorizzare perche' legata a temi ambientali e in particolare al nostro Parco Nazionale; Pescasseroli e' e resta difatti la Capitale del Parco Nazionale, un luogo incantato di cui noi abruzzesi dobbiamo esserne orgogliosi. Il Premio Croce - conclude il Presidente Pagano - e' l'occasione ideale per fondere cultura e natura in una prospettiva di crescita del nostro territorio".

VIDEO IN PRIMO PIANO :