ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Bologna, scontri per il comizio di Forza Nuova- 'Picchia mio figlio e legge Anna Frank', sospesa- Salvini: 'Flat tax è frontiera della durata del governo'- Scontro sui migranti, Di Maio: 'Salvini nel pallone' Leader Lega: 'Onu burocrati'- Google e i big dei chip rompono con Huawei-

news

News - Primo Piano

89ENNE COLTO DA MALORE MUORE NEL SUO TERRENO AGRICOLO

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

venerdì 26 ottobre 2012

SFREGIATA L'ANTICA "FONTANA DEL VECCHIO"

SULMONA - Sfregiata la bellissima  "Fontana del Vecchio" in Corso Ovidio a Sulmona. Ignoti vandali non accontentandosi di deturpare e offendere l'importante monumento con una scritta con pennarello blu, si sono ignobilmente dilettati anche
nel colorare di blu l'interno degli occhi del mascherone. Ancora atti vandalici prendono di mira il patrimonio artistico e culturale della città. Dopo l'antica fontana dedicata ad Ovidio,
nella frazione Fonte d'Amore, rovinata con una frase in vernice rossa comparsa la scorsa estate (clicca qui) questa volta è toccato al  "Vaschione", così chiamata nel dialetto sulmonese la fonte dalla barbuta testa. Fatta costruire dal capitano Polidoro Tiberti da Cesena nel 1474, personaggio di stretta fede aragonese, secondo gli studiosi di Sulmona, è la più antica della città, un monumento "peculiare della cultura figurativa tra il 1470 e 1480".
Sono ancora inciviltà, ignoranza e mancanza di educazione culturale i protagonisti di questi ignobili gesti per una città dall'invidiabile bellezza. g.s.

VIDEO IN PRIMO PIANO :