ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Von der Leyen eletta d'un soffio alla Commissione- Commissione Europea: Von der Leyen all'esame del voto- Alitalia, Ferrovie sceglie Atlantia- Savoini non ha risposto a pm Di Battista: "Salvini bugiardo"- Huawei investirà in Italia 3 miliardi di dollari in tre anni-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

domenica 28 ottobre 2012

SPORTLAND CELANO - ASD CASTELVECCHIO SUBEQUO 3 - 1

CELANO - Sprazzi di bel gioco, ripartenze veloci : ma è sempre troppo difficile trovare il goal.
Si può sintetizzare così la sconfitta del Castelvecchio Subequo sul campo dello Sportland Celano.
Giornata fredda, in cui le due squadre non eccellono per iniziativa nella fase offensiva: ma il Celano si dimostra più cinico e soprattutto più preciso nel centrare lo specchio della porta.
Castelvecchio, con la quasi totalità del reparto difensivo in infermeria,  vede ancora un infortunio per un suo giocatore: Davide Fasciani esce dopo soli 10 minuti di gioco per uno stiramento. Al suo posto, il giovane Fjodorov, che si fa trovare pronto e si dimostrerà fra i migliori in campo.
Qualche fiammata nei primi minuti: al bel tiro di Mancuso da fuori area risponde Paris con una lodevole girata al volo in area. Al 20' Porretta, dopo una cavalcata sulla fascia, mette al centro per Konate: conclusione violenta, che lambisce il palo alla sinistra di Cardarelli.
Le azioni del Celano si spengono nel batti e ribatti dell'area piccola.
Ma negli ultimi 10 minuti del primo tempo i padroni di casa spingono per il vantaggio: prima con Angeloni, la cui conclusione di testa, ravvicinata, viene neutralizzata dal colpo di reni di Torre. Poi con Paris che tira da fuori area: finisce poco fuori.
 Allo scadere dei 45', bell'intervento di Fjodorov che di testa sventa il pericolo nell'area piccola. Ancora Paris, nei minuti di recupero, sfiora il goal con la palla che finisce poco sopra l'incrocio dei pali.

Inizia il secondo tempo e dopo un giro di lancette il Celano si ritrova sull'1 a 0. A Mancuso viene fischiato un fallo di mano in area: Paris spiazza Torre e firma il goal del vantaggio.
Gli ospiti non si danno per vinti e raggiungono subito il pareggio: la barriera si apre sulla punizione di Fjodorov e il pallone si infila nell'angolino basso alla destra di Cardarelli.
Il risultato non dura a lungo. Dopo dieci minuti, è Marchione a mettere il proprio nome sul tabellino: buco della difesa e conclusione che non lascia scampo al portiere avversario.
Un minuto e i padroni di casa rischiano di vedersi raggiunti: bella combinazione Di Marco-Lepore. La sua conclusione finisce fuori di poco.
Al 30' l'episodio più contestato della partita. Azione convulsa in area, Cardarelli repinge d'istinto il pallone, che finisce sui piedi di Micochero. Conclusione a botta sicura, parata dalla mano di Pacchiarella sulla linea. Per l'arbitro, però, non è rigore.
Gli ospiti spingono alla ricerca del pareggio: ma si sbilanciano e su un capovolgimento di fronte subiscono il 3 a 1, firmato ancora una volta dal numero 10 dello Sportland.
L'ASD Castelvecchio Subequo non riesce ad accorciare le distanze: al 47' rigore per fallo di mano contestato a un difensore celanese. Mancuso va sul dischetto ma Cardarelli respinge.
Duro il presidente dell'ASD Castelvecchio Subequo che se la prende con le decisioni arbitrali: “Siamo stufi di questi continui errori” sbotta Gianni Costantini che minaccia, qualora le cose non dovessero cambiare, di ritirare la squadra.


Sportland Celano: Cardarelli G., Cardarelli L., Pacchiarella, Piccone (8' st Zarroli), Santilli, Longo, Luccitti (8'st Villa), Marchione, Marianetti(22' st Paris M.), Paris E., Angeloni.
A disp. Bentivoglio, Melillo. All. Loreto Ciaccia

Asd Castelvecchio Subequo: Torre, Acconcia (1'st Leone), Di Marco, Di Nardo, G. Fasciani, Lepore, Mancuso, Konate, Di Camillo, D.Fasciani (10'st Fjodorov), POrretta (23'st Micochero)
A disp: Frattaroli, Marinucci. All. Alfredo Frattolillo

Marcatori: 1'st(rig) e 41' st Paris, 6'st Fjodorov, 17'st Marchione

Arbitro: Colangelo di Avezzano

VIDEO IN PRIMO PIANO :