ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Francia: Esplosione in centro Lione, 8 feriti. Macron: 'Un attacco'- Salvini e gli scontri a genova 'Basta con le aggressioni a poliziotti e carabinieri'- Brexit: May in lacrime 'Mi dimetto'- Ancora scintille Di Maio-Salvini-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

martedì 26 novembre 2013

PIANO NEVE, RANALLI"SITUAZIONE SOTTO CONTROLLO", L'OPPOSIZIONE CRITICA OPERATO AMMINISTRAZIONE

SULMONA - Il sindaco di Sulmona Peppino Ranalli ha visitato da questa mattina presto tutte le zone della città con sparti neve al seguito per verificare disagi e urgenze."Questa notte sono usciti i primi mezzi e questa mattina personalmente ho raggiunto tutti i componenti della Protezione Civile per l'attivazione del piano neve generale"ha detto in un' intervista il Sindaco di Sulmona."Il piano neve era stato già deliberato e predisposto con alcune riunioni permettendo anche alle ditte che non erano presenti lo scorso anno, di poter partecipare"ha ricordato Ranalli."Sono 15 le ditte che sono state impegnate sulle strade cittadine"ha aggiunto il Sindaco di Sulmona.
"La viabilità è garantita, non abbiamo avuto grossi problemi.Ci sono state solo alcune cadute di alberi uno alla stazione ferroviaria e uno alla villa comunale e tanti rami nelle circonvallazioni.Da questa mattina insieme alla Polizia Municipale abbiamo controllato e verificato le varie problematiche.Abbiamo subito predisposto la pulizia dell'Ospedale, dell'Imps, l'Inail, la clinica San Raffaele, il carcere, la stazione ferroviaria, il tribunale.La situazione è sotto controllo.La viabilità è garantita

chiaramente con le gomme invernali"ha sottolineato Ranalli."Anche le famiglie con i portatori di handicap sono state monitorate da ieri insieme alla protezione civile.Per le strade provinciali ho sollecitato la provincia parlando con la Vice Presidente Antonella Di Nino.Mi ha assicurato che gli spazzaneve provinciali hanno provveduto a liberare le arterie e l'ho potuto verificare di persona.Abbiamo  proceduto con la pulizia di strade secondarie e con lo spargimento di sale con tre mezzi da metà mattinata.Abbiamo liberato il plateatico di piazza Garibaldi per permettere domani il mercato.Stiamo comunque monitorando la situazione e il suo evolversi"ha continuato Ranalli."Ho sospeso le attività didattiche per le scuole relativamente agli studenti, stiamo verificando se ci sono le condizioni per la chiusura totale.Penso che se le cose rimangono cosi' per domani verrà sospesa solo l'attività didattica"ha concluso il sindaco
Ranalli durante una riunione operativa insieme all'assessore Goti
 Ranalli.La Provincia dell'Aquila è stata all'opera dalle prime ore del mattino, ha fatto sapere la Vice Presidente Antonella Di Nino.Con provvedimento di somma urgenza sono usciti tutti i mezzi dell'Ente coadiuvati dalle ditte esterne."Grazie a tutti coloro che si stanno impegnando ad aiutarci a risolvere le situazioni di criticità" ha commentato su facebook la Di Nino.Anche il Sindaco di Pratola Antonio De Crescentiis si è immediatamente adoperato fin dalle prime ore della mattina affinchè i mezzi spazzaneve si attivassero a Pratola, nella zona di Santa Brigida  e nella frazione di Bagnaturo, dove il vice
i mezzi a lavoro fino a tarda sera
sindaco Costantino Cianfaglione ha seguito personalmente i lavori dei mezzi."Abbiamo agito immediatamente dalle prime ore della mattina con due mezzi un bobcat e una ruspa di grosse dimensioni operando prima nella zona San Pietro e successivamente a Bagnaturo e a Villa Giovina con lo spargimento anche del sale"ha spiegato Cianfaglione."Nel pomeriggio, intorno  alle ore 17.00, abbiamo concordato con il sindaco di Sulmona Peppino Ranalli, che era presente qui, di  ultimare i lavori di pulizia delle strade fino a sera anche nella zona di Bagnaturo relativa al comune di Sulmona"ha concluso Cianfaglione."Voglio ringraziare i ragazzi del gruppo comunale di protezione civile che da stamattina alle 7  hanno prestato la loro opera per ridurre al minimo i disagi causati dalla neve"ha scritto il sindaco di Pratola De Crescentiis su Facebook.
il vice Sindaco di Pratola Costantino Cianfaglione durante le operazioni di pulizia a Bagnaturo

Critiche al piano neve invece arrivano dai consiglieri di Sulmona Unita Gianfranco Di Piero, Mario Sinibaldi , Mimmo Di Benedetto e da Luigi La Civita del Pdl.I rappresentanti della minoranza accusano l'amministrazione di essersi mossa in ritardo."Solo ieri sera la giunta ha provveduto ad approvare il piano neve nonostante l'allerta meteo era a conoscenza da alcuni giorni"ha affermato Luigi La Civita."Non basta la sua presenza fisica da lui ci aspettiamo atti concreti. In città si  sono registrati molti disservizi, frutto di una mancanza di coordinamento"ha aggiunto La Civita.









VIDEO IN PRIMO PIANO :