ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Von der Leyen eletta d'un soffio alla Commissione- Commissione Europea: Von der Leyen all'esame del voto- Alitalia, Ferrovie sceglie Atlantia- Savoini non ha risposto a pm Di Battista: "Salvini bugiardo"- Huawei investirà in Italia 3 miliardi di dollari in tre anni-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

sabato 27 dicembre 2014

IL GIALLO"QUESTIONI DI SANGUE"DI ANNAVERA VIVA SARA' PRESENTATO A ROCCARASO

 ROCCARASO - Lunedi 29 dicembre, alle ore 17,30 organizzata dall’Associazione Albergatori Roccaraso- Rivisondoli, presentazione libro presso Sala Consiliare G. Spataro Viale degli alberghi, Roccaraso.Questioni di sangue è il giallo napoletano della scrittrice Annavera Viva, pubblicato dalla casa editrice Homo Scrivens.Organizzato dall’associazione Albergatori Roccaraso-Rivisondoli, l’incontro con l’autrice, vedrà la partecipazione del saggista Andrea Del Castello e della scrittrice Monica Zunica.
Il giallo e le sue mille sfaccettature, l’argomento trattato e particolarmente sentito, in un momento in cui questa tipologia di romanzo, vive una delle sue stagioni migliori, grazie anche a nomi di scrittori del panorama italiano che hanno rilanciato il gusto del mistero, fino a posizionare il genere letterario nelle classifiche dei libri più letti. Così il romanzo di Annavera Viva è un susseguirsi di avvenimenti che fanno immaginare la città e la sua gente, da vicino. Il quartiere Sanità come visto da dentro.

Renato Capece, poliziotto affascinante ma corrotto, viene trovato morto proprio alla vigilia del suo matrimonio con una ricca ereditiera. Nella chiesa di Santa Maria, poco distante si è da poco insediato il nuovo parroco, don Raffaele. Se il sacerdote è tornato al suo quartiere d’origine un motivo c’è, ma è molto bravo a nasconderlo. Persino Assuntina, la sua inseparabile perpetua che sembra avere occhi e orecchie per tutto, non capisce fino in fondo quel che si cela nel cuore di questo nuovo ministro di Dio così illuminato e così apparentemente imperturbabile. Tormentato dai ricordi e dai legami inconfessabili con un passato duro da digerire, don Raffaele tenterà di far luce sulla torbida faccenda dell’omicidio Capece…e sulle sue stesse origini
La scrittrice Anna Vera Viva è nata a Galatina (Lecce) ma vive a Napoli dal 1982. E’ autrice di numerosi racconti, molti dei quali finalisti in premi letterari nazionali ed internazionali. Tra questi Un alto concetto di dignità, pubblicato nella raccolta Iter fati (Editore Eris, Torino), per il quale ha ricevuto la menzione speciale della giuria nell’ambito del premio letterario “Racconti Corsari” (2013). Questioni di sangue, Homo Scrivens, finito di stampare in aprile 2014, fa parte dei romanzi della collana Scout dedicata alle nuove voci.

VIDEO IN PRIMO PIANO :