-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Scintille Salvini-Renzi: Da Vespa come sul ring- Politica. Erdogan: 'Mondo ci sostenga o si prenda i rifugiati'- Intesa tra curdi e Damasco: Truppe si muovono a nord- Morti 4 giovani, tornavano dalla discoteca- Nel foggiano: Uccide moglie e figlie e si suicida-

news

News - Primo Piano

AUTO A FUOCO IN VIA VALLE A SULMONA: SI BATTE LA PISTA DEL DOLO

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

martedì 30 agosto 2016

PROVA SFORTUNATA PER MICOCHERO CHE AL MUGELLO DEVE ACCONTENTARSI DEL 5° POSTO

SULMONA - Ancora una volta il Mugello non ha portato troppa fortuna al centauro sulmonese Christian Micochero, impegnato nella 6^ Prova del Trofeo Bridgestone classe 1000, in programma questa domenica 28 Agosto presso il celebre tracciato toscano, ma alla fine dei conti non si può dire neppure che sia andata tanto male, perché il risultato portato a casa è di quelli decisamente positivi.

Il weekend del portacolori del Motoclub Abruzzo di Sulmona, infatti, è stato subito condizionato da una innocua scivolata alla curva Scarperia nel corso dell’ultima sessione di prove libere del venerdì pomeriggio. Christian se l’è cavata solo con qualche ammaccatura, per fortuna, ma la sua Yamaha R1, preparata dalla Nikkamoto di Sulmona, ha riportato una serie di danni che hanno costretto i meccanici ad un superlavoro per rimetterla in sesto per le prove ufficiali.

Come sempre accade in queste circostanze, il primo turno di prove ufficiali della mattina (il più veloce per l’asfalto a temperatura ottimale) è stato speso per controllare il perfetto funzionamento del mezzo riparato e per far riprendere un po’ di fiducia al pilota dopo la caduta, e quindi è rimasto solo il 2° turno per tentare il “time-attack”. Con una pista resa meno veloce da una temperatura dell’asfalto di oltre 60°, Micochero è riuscito ugualmente a migliorare il suo miglior tempo rispetto alla mattina, ed a classificarsi con il 7° miglior tempo assoluto.

La Domenica, al pronti via, dopo una partenza non eccezionale, recuperava abbastanza in fretta qualche posizione e per circa metà gara sembrava tenere il ritmo del gruppetto di testa, ma poi, un decadimento repentino dello pneumatico posteriore per eccessivo riscaldamento, lo costringeva a rallentare leggermente, concludendo comunque con un ottimo 5° posto e relativo consistente bottino di punti per la classifica di questo Trofeo Bridgestone 1000. Un Campionato Nazionale che lo vede, al suo esordio nella classe regina, posizionato in classifica generale al 6° posto assoluto con buone possibilità di migliorare ulteriormente se dovesse centrare il bersaglio anche nella 7^ ed ultima prova del 2 Ottobre, sempre al Mugello.




VIDEO IN PRIMO PIANO :