news

VIDEO IN PRIMO PIANO - INCENDIO SUL MONTE MORRONE

martedì 20 dicembre 2016

XIV PREMIO NAZIONALE AUGUSTO DAOLIO. I NOMI DEI CINQUE FINALISTI

SERATA FINALE A SULMONA (L’AQUILA) MERCOLEDI’ 28 DICEMBRE CON IL CONCERTO DI ANTONELLO PERSICO & ARBOR
SULMONA - Sono stati resi noti i nomi dei finalisti del XIV Premio Nazionale “Un giorno insieme – Augusto Daolio – Città di Sulmona” concorso nazionale per cantautori emergenti. La manifestazione, organizzata dalle associazioni Nomadi Fans club “Un giorno insieme di Sulmona” e Premio Nazionale Augusto Daolio, con il patrocinio e il sostegno del Comune di Sulmona, la collaborazione di Onda Tv, si svolgerà mercoledì 28 dicembre, alle ore 21, al teatro comunale di Sulmona (L’Aquila),
La commissione artistica ha scelto cinque artisti emergenti, tra il numeroso materiale arrivato nel corso dell’ultimo anno. Si tratta di Valentina De Giovanni (Roma), Lefler (Sulmona / Savona), Nico Maraja (Lecco), Senna Brothers (Roma) e ‪‎ØEN - Zero Estensioni Neuronali (Roma). Uno di loro avrà la possibilità di esibirsi il prossimo febbraio, al “Nomadincontro – Tributo ad Augusto” a Novellara (Reggio Emilia), annuale appuntamento che i Nomadi tengono per ricordare l’indimenticabile Augusto Daolio.

I giovani musicisti saranno valutati da una giuria presieduta da Andrea Lo Vecchio (compositore, autore musicale e televisivo), Fernando Fratarcangeli (giornalista, direttore della rivista Raro Più), Alessandro Sgritta (critico musicale di Musicalnews.com), Massimo Giuliano (giornalista) e Paolo Polidoro (musicista). Ospite della serata anche la cantautrice Alesssandra Machella, vincitrice della scorsa edizione del Premio Augusto Daolio – Città di Sulmona”. La serata sarà presentata da Roberto Ruggero.

Il Premio prevede quest’anno anche il concerto tributo a Fabrizio De Andrè di Antonello Persico e gli Arbor, medico-musicista da anni impegnato in un importante progetto di musica e solidarietà, e che a Sulmona presenterà lo spettacolo basato sul disco “Anime Salve” di Faber. Con i proventi della serata, infatti, si andrà a sostenere il progetto “Cuore al Centro”, iniziativa promossa da Beppe Carletti e i Nomadi per sostenere le popolazioni italiane colpite dal recente sisma.

Antonello Persico è nato a Chieti nel 1957. Vive a Pescara, sposato, con tre figli. Laurea e specializzazione in Chirurgia Pediatrica a Milano. Lavora nel reparto di Chirurgia Pediatrica dell’Ospedale Civile di Pescara.

All’età di 14 anni scopre la musica e le canzoni di Fabrizio De André, ascoltando la cassetta della Buona Novella, regalatagli da suo fratello Mario. Da quel momento inizia a cantare in famiglia e con gli amici. Durante gli anni universitari, Antonello continua a cantare le canzoni di Fabrizio, immedesimandosi nelle sue storie e facendolo diventare un riferimento musicale e culturale che lo accompagnerà sempre. Tornato a Pescara, incoraggiato da suo nipote Nicola Persico, ora ginecologo della Clinica Ginecologica Mangiagalli di Milano e tastierista degli Arbor gruppo rock pescarese, ha cominciato ad esibirsi in concerti per beneficenza  che durano tutt’ora e per mezzo dei quali ha realizzato tantissimi progetti per l’Associazione Malformazioni Infantili Chirurgiche Onlus (A.M.I.C.O.), che supporta il Reparto di Chirurgia Pediatrica dell’Ospedale Civile di Pescara come strumenti chirurgici, due ecografi, la clownterapia, la climatizzazione del Reparto ecc.

Per questo suo impegno ha ricevuto numerosi riconoscimenti. Il suo sogno ricorrente è “quello di continuare a cantare, ad aiutare chi ha bisogno e a far rivivere nei nostri cuori, e in quello di chi viene sempre a sentire le nostre esibizioni, la vitalità, l’esempio e gli insegnamenti di Faber. Speriamo, quindi, di non doverci svegliare mai perché vogliamo continuare a sognare per tanto e tanto altro tempo… ancora e magari chissà… un concerto a Genova”.

La serata prevede posti numerati con prenotazione obbligatoria. Per informazioni si può contattare il 389 9737620 oppure scrivere a premiodaolio@email.it

VIDEO IN PRIMO PIANO :