news

News - Primo Piano

TAGLIO DEL NASTRO AL NUOVO BORGO PER LA TERZA FIERA "ARTE-CASA"

VIDEO IN PRIMO PIANO - PREMIO PRATOLA 2017

martedì 23 maggio 2017

FUTURO COMUNE: ARRIVA L'HASTAG #IOSCELGOPRATOLA

Ecco come sarà la fermata del pullman di Piazza Primo Maggio per rendere il traffico più scorrevole in una zona nevralgica cittadina rendendola più fruibile e accogliente
PRATOLA - Gaetano Di Cioccio, candidato sindaco per il Comune di Pratola con la lista Futuro Comune, lancia il suo hashtag #ioscelgopratola. In questo modo sarà più semplice, per i pratolani che si accingono a scegliere chi guiderà il loro Comune per i prossimi anni,  trovare messaggi su un tema o contenuto specifico che riguarda la loro cittadina. Di Cioccio e il suo gruppo, descrivono sulla  pagina Facebook della lista la loro visione di Pratola (Futuro comune.Gaetano Di Cioccio sindaco).
E lo fanno iniziando a focalizzare l’attenzione su piazza 1° Maggio. “Abbiamo la capacità di osservare Pratola con occhio critico e costruttivo, cercando di individuare tutto quando c'è da migliorare. Oggi vogliamo parlarvi di un'idea che ha l’ambizione non solo di rendere più accogliente la fermata autobus di piazza I° Maggio, ma anche di far sì che il traffico sia più scorrevole in un punto nevralgico della nostra cittadina. Riteniamo necessario ampliare la zona di manovra autobus: in questo modo renderemo più fruibile la stazione individuando una postazione più coerente alla sua funzione. Doteremo la fermata dei pullman di una cabina di attesa protetta e di bagni pubblici “auto pulenti”, non trascurando di installare un piccolo chiosco polifunzionale. Ci adopereremo inoltre per reperire finanziamenti finalizzati a rendere più gradevole ed attrattiva la principale porta di ingresso di Pratola, ridisegnando la viabilità, creando un nuovo spazio dedicato allo stazionamento degli autobus e al parcheggio auto. Pratola, grazie al nuovo ingresso, potrà ostentare un biglietto da vista invidiabile, con spazi utili ad attrarre investimenti che certamente offriranno nuovi servizi alla cittadinanza”.








VIDEO IN PRIMO PIANO :