news

News - Primo Piano

INCIDENTE SUL PONTE SAN PANFILO, AUTO SBANDA E ESCE FUORI STRADA

VIDEO IN PRIMO PIANO - gigi d'alessio a sulmona - conferenza stampa

lunedì 12 giugno 2017

ANDREA SPAZIANI VINCE LA 58^EDIZIONE DEL GRAN PREMIO CONFETTI PELINO

VIDEO
SULMONA - Sulmona è tornata ad ospitare ieri la classica per eccellenza del ciclismo giovanile con la 58^edizione del Gran Premio Confetti Pelino – Memorial Alfonso, Olindo e Antonio Pelino, con il Patrocinio del Comune di Sulmona e del sostegno dell’Unpli (Unione nazionale pro loco d’Italia) dell’Aquila, nell’ambito dell’iniziativa “Le pro loco e lo sport”, per la categoria allievi sotto l’egida della Federciclismo Abruzzo e per la validità di campionato provinciale FCI L’Aquila.Ad imporsi il laziale Andrea Spaziani del Velo Sport Ferentino, che è giunto solitario sul traguardo di viale Mazzini dopo una fuga a tre.Secondo è arrivato il compagno di squadra Augusto Visca e terzo l'abruzzese Giuseppe De Laurentis dell'A.C.D. Guarenna, fresco vincitore del titolo di campione provinciale di Chieti.Masssimiliano Presutti della S.S. Noce è il nuovo campione provinciale dell'Aquila.
La gara ha visto la fuga decisiva nel sesto giro, prima composta da Spaziani e De Laurentis, che poi sono stati raggiunti da Visca.Il gioco di squadra è stato determinante nell'ultimo giro, quando Spaziani e Visca, dopo una serie di scatti ripetuti, hanno messo in difficoltà il ciclista abruzzese che si è dovuto accontentare della terza posizione.









Dopo un anno di pausa dovuta alla concomitanza con le elezioni amministrative, il comitato organizzatore dell’Asd Confetti Pelino Sulmona è riuscito a mantenere la  fede alla storia e alla tradizione del Gran Premio grazie anche alla sinergia con l’amministrazione comunale di Sulmona e con la famiglia Pelino, per una manifestazione che tiene molto alla promozione del territorio peligno e dello sport giovanile in collaborazione con il Panathlon Club di Sulmona e con il sostegno dell’Unpli (Unione nazionale pro loco d’Italia) dell’Aquila, nell’ambito dell’iniziativa “Le pro loco e lo sport”.Si gareggiava su un circuito di 8,4 chilometri da ripetere 9 volte da Viale Mazzini verso la Variante della strada statale 17, Bivio Celidonio, Via della Repubblica, Via Pescara, Circonvallazione Occidentale e Viale Mazzini, per un totale di circa 75,6 chilometri. Un’edizione ancora priva del passaggio a Pacentro, ascesa che fungeva da trampolino di lancio per la vittoria nel circuito finale conclusivo e che produceva una netta selezione per i pretendenti al successo.
Sono stati una settantina gli atleti che hanno preso il via.Le squadre partecipanti: Gulp Pool Val Vibrata, Team Masciarelli, SS No-Ce, Nuova Spiga Aurea, Acd Guarenna, Asd Moreno Di Biase (Abruzzo), Club Corridonia, Pedale Rossoblù Picenum, Cicli Falgiani (Marche), Il Pirata Evolution IP Zannoni, Velosport Ferentino, Cicli Fatato (Lazio), Progetto Ciclismo Sorrentino, Cad Mondial Service Caivano, Team Balzano-Di Sarno Raffaele, AS Montoro 1927-Stefano Garzelli Team, GS Autotrasportatori Napoli-Di Micco Bike, D'Aniello Cycling Wear (Campania), Andria Bike, Cagnano Varano Ciclismo, Leonessa Takler-Ceglie Bike (Puglia), Ciclo Team Matera Sassi (Basilicata).

il vincitore Andrea Spaziani

Visca

De Laurentis





VIDEO IN PRIMO PIANO :