news

News - Primo Piano

FERMATI QUATTRO SLAVI SULL'A1, AVEVANO RUBATO ORO A SULMONA

VIDEO IN PRIMO PIANO - ARRIVO A SULMONA DELLA STATUA DI SANTA MARIA DI LORETO

sabato 29 luglio 2017

GIOSTRA CAVALLERESCA. BONOMINI IN TESTA DOPO LA PRIMA GIORNATA. RICORDATO ANGELO MEROLA

SULMONA -  Il Sestiere di Porta Bonomini guida la classifica al termine della prima giornata della 23^ edizione della Giostra Cavalleresca di Sulmona. Caldo, colori ed emozioni in piazza Maggiore dove è approdato, prima del previsto, il sontuoso corteo storico composto da circa 400 figuranti. Toccante il ricordo di Angelo Merola, voce della città di Sulmona e della Giostra Cavalleresca, affidato al figlio Toni. “La Giostra deve essere una festa”- ha esordito il piccolo Merola dinanzi la pizza gremita e poi ha chiamato i cavalieri in campo per “cinque minuti senza lancia e senza andare sugli anelli”.
Tutto è filato liscio nel corso delle gare.
Diego Cipiccia


 Prime sfide e prime emozioni sul campo di piazza Maggiore, per la prima giornata di gare che ha aperto la XXIII Giostra Cavalleresca. E' il Sestiere di Porta Bonomini in testa alla classifica provvisoria al termine delle prime sfide. Bonomini, in campo con il cavaliere Diego Cipiccia, ha guadagnato il primato di classifica aggiudicandosi gli scontri con il Sestiere di Porta Filiamabili e con il Sestiere di Porta Manaresca, tra gli avversari più quotati. Al secondo posto si è piazzato Borgo Pacentrano, che con due vittorie, sei "botte" e sedici punti è arrivato a ridosso di Bonomini, che lo ha superato solo per il miglior tempo ottenuto. Bonomini ha infatti  concluso le gare con un tempo complessivo di 58 secondi e 73 decimi. Invece Pacentrano ha terminato le prime due sfide con un tempo di 61 secondi e 97 decimi, A seguire la classifica vede al terzo posto Borgo S.Panfilo, quarto il Sestiere di Porta Japasseri, quinto Borgo S.Maria della Tomba, sesto il Sestiere di Porta Manaresca e settimo il sestiere di Porta Filiamabili. Quindi in fondo alla classifica sono finiti i due Sestieri che nella storia della Giostra hanno vinto più Palii. La prima giornata è stata segnata anche dal commovente breve momento di commemorazione dedicato alla "voce" storica del torneo cavalleresco, Angelo Merola, prematuramente scomparso nel febbraio scorso. A ricordarlo è stato il figlio Toni, ripetendo con il sorriso le parole di rito con cui il padre inaugurava ogni anno le sfide di Giostra. Un pool di cinque speaker ha accompagnato quest'anno il pubblico nelle gare, con Fiorenza Quadraro, Veronica Pagano, Livio Pallotta, Claudio Natale e Rosario Ciacchi. Domani diventeranno sette: sugli spalti ci saranno anche Roberto Ruggiero e Roberta Scardola, impegnati inoltre nella cronaca diretta su Sky. Un saluto al pubblico che ha affollato le tribune di piazza Maggiore hanno rivolto il presidente onorario dell'associazione Giostra Cavalleresca, Domenico Taglieri e il presidente in carica, Maurizio Antonini. "La Giostra cavalleresca continua nel suo cammino di crescita e di ampliamento dei suoi confini, ormai lanciata e conosciuta ben oltre l'Abruzzo e già affermatasi in Europa - ha sottolineato Taglieri - il merito è di quanti tutto l'anno, con passione e sacrificio, per puro amore alla Giostra e alla città, si dedicano all'organizzazione di questo grande evento che puntiamo a far diventare evento nazionale ed europeo, che primeggi tra tutte le rievocazioni storiche esistenti". Cresce intanto l'attesa per la presenza nel corteo storico dell'attrice Maria Grazia Cucinotta, che impersonerà domani la Regina Giovanna d'Aragona. Un corteo che anche oggi ha riempito di suoni e colori il centro storico, regalando le prime emozioni con la bellezza inimitabile dei costumi e il portamento solenne dei figuranti. Come sempre il corteo si avvierà dal piazzale antistante la Cattedrale di S.Panfilo, alle ore 16, per approdare in piazza Maggiore, attraversando corso Ovidio. Dal palazzo dell'Annunziata si uniranno al corteo la Regina Giovanna ed i sette cavalieri, portacolori di Borghi e Sestieri, che si sfideranno sul campo di Giostra. 
Ecco le gare in programma per la seconda giornata, alle ore 18.



DOMENICA 30 LUGLIO

Sestiere di Porta Manaresca – Sestiere di Porta Japasseri
Borgo Pacentrano – Sestiere di Porta Bonomini
Borgo San Panfilo – Borgo S.Maria della Tomba
Sestiere di Porta Filiamabili – Sestiere di Porta Manaresca
Sestiere di Porta Japasseri – Borgo Pacentrano
Sestiere di Porta Bonomini – Borgo San Panfilo
Borgo S.Maria della Tomba – Sestiere di Porta Filiamabili













VIDEO IN PRIMO PIANO :