news

News - Primo Piano

INCIDENTE SUL PONTE SAN PANFILO, AUTO SBANDA E ESCE FUORI STRADA

VIDEO IN PRIMO PIANO - gigi d'alessio a sulmona - conferenza stampa

venerdì 21 luglio 2017

ROCCARASO SI TINGE DI ROSA, DOMENICA ARRIVA IL GIRO D’ITALIA DI HANDBIKE

ROCCARASO - Più di 80 atleti in gara, un circuito di oltre 3 chilometri che si snoderà lungo le vie principali del paese, una grande festa dello sport piena di messaggi positivi. Domenica prossima Roccaraso si tingerà di rosa con l’arrivo della quarta tappa del Giro d’ Italia di Handbike, l’unica del centro-sud. La macchina organizzativa, guidata dall’Asd Pedale Sulmonese, è in moto già da tempo ed ha individuato il quartier generale presso il palaghiacchio “Giuseppe Bolino” mentre la partenza della gara, prevista alle 11 di domenica, ci sarà nella centralissima via Roma. “Un grande lavoro di squadra ci ha permesso di ottenere l’assegnazione di questa tappa del Giro – ha spiegato il sindaco di Roccaraso, Francesco Di Donato – siamo molto interessati a fare bella figura al di là dell’aspetto sportivo
che non è secondario visto che sia tra gli uomini, sia tra le donne ci saranno in gara atleti di livello mondiale. La nostra vocazione è quella di ospitare grandi eventi e le più importanti manifestazioni sportive che sono un volano formidabile per la promozione del nostro turismo. Ma – ha aggiunto il sindaco Di Donato – ci siamo sempre impegnati per abbattere le barriere architettoniche e per trasformare Roccaraso e i suoi impianti di risalita, inseguendo il più alto tasso di accessibilità possibile”.

Molto sodisfatto anche Pietro Trozzi, presidente di Asha (associazione sci handicap Abruzzo) e “motore” dell’organizzazione insieme all’associazione Pedale Sulmonese. “Lo sport può essere la chiave per superare le difficoltà prodotte dalla disabilità e questo è il messaggio più importante che vogliamo diffondere attraverso questi appuntamenti che comunque hanno anche uno spessore tecnico di primissimo livello – ha sottolineato Trozzi – è sbagliato guardare alla montagna come ad un luogo inaccessibile per i diversamente abili: con lo sci e il ciclismo siamo convinti di poter garantire tante opportunità veramente a tutti”.

Il presidente dell’associazione “Pedale Sulmonese”, Lorenzo Schiavo, che da anni si occupa di handbike ha spiegato di essere “contento di ospitare per la quarta volta il Giro d’Italia di HandBike questa è l’edizione più numerosa con ben 82 iscritti, contro i 51 delle precedenti edizioni. Siamo davvero felici che gli atleti ci abbiano accordato tanta fiducia e speriamo di gestire al meglio questa competizione perché il ciclismo in tutte le sue forme è valorizzazione del gesto tecnico in un paesaggio naturale e con un’attenzione al sociale”.

Infine anche il presidente del Giro d’Italia di Handbike, Walter Ferrari, ha espresso il suo plauso all’iniziativa di Roccaraso.  “Tornare in Abruzzo con un così elevato numero di iscritti, è motivo di orgoglio per tutto lo staff del comitato organizzatore Gihb e del Pedale Sulmonese per l’impegno profuso per la perfetta riuscita di questa manifestazione. È per questo che voglio ringraziare il presidente Lorenzo Schiavo, unitamente a tutti gli atleti che vedremo impegnati domenica prossima. Un ringraziamento particolare lo voglio rivolgere a tutti i nostri sponsor insieme a tutti i nostri collaboratori che, con il loro sostegno ed il loro impegno consentono di promuovere e migliorare questa disciplina”.

VIDEO IN PRIMO PIANO :