news

VIDEO IN PRIMO PIANO - INCENDIO SUL MONTE MORRONE

domenica 6 agosto 2017

CASAPOUND ITALIA INTERVIENE A SULMONA PER CHIEDERE CHIARIMENTI SUI RITARDI NELL'ITER PER IL POTENZIAMENTO DEL PUNTO NASCITE

SULMONA - CasaPound Italia interviene a Sulmona per chiedere chiarimenti sui ritardi nell'iter per il potenziamento del punto nascite, oggetto negli ultimi anni di una mobilitazione civica per scongiurarne la soppressione. "Gli investimenti previsti a maggio per l'acquisto di una vasca per il parto in acqua e per altri interventi atti a garantire l'innovazione del punto nascite di Sulmona vanno immediatamente sbloccati, portando a termine la relativa gara d'appalto." Lo chiede in una nota il responsabile di CasaPound Italia Sulmona Giovanni Bartolomucci"
"L'assessore Paolucci - prosegue la nota - deve fornire una risposta esaustiva sul perché le pratiche sembrano essersi arenate e spiegare una volta per tutte cosa intende fare la regione del punto nascite di Sulmona, se ha intenzione di investirci o se invece vuole abbandonarlo a sé stesso portandolo fino alla chiusura.Ancora una volta dobbiamo ribadire che l'intero reparto di ostetricia e ginecologia va salvaguardato e potenziato, ad ogni costo, perché la sua operatività permette ogni anno a centinaia di mamme peligne di partorire senza dover affrontare viaggi, costi e disagi"."Il punto nascite rappresenta una priorità assoluta per il nostro territorio - conclude Bartolomucci - e siamo pronti a scendere in piazza, qualora la sua sopravvivenza continui ad essere messa in discussione".

VIDEO IN PRIMO PIANO :