ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Tria: 'Rispettiamo le regole, ottimista su procedura Ue'- Colpo alla 'ndrangheta: Arresti in Emilia-Romagna- Olimpiadi invernali 2026: Vincono Milano e Cortina. Sogno olimpico per l'Italia- Evaso in Uruguay boss 'ndrangheta Rocco Morabito- Giochi 2026, oggi si decide Conte: 'Il sogno dell'Italia'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

giovedì 26 aprile 2018

AMIGDALA, DOPPIO APPUNTAMENTO CON LA POESIA E LA CULTURA A RAIANO

RAIANO - Sabato 28 aprile prossimo, alle ore 17:00, presso la sala conferenze dell’ex convento degli Zoccolanti l’Amministrazione comunale di Raiano patrocinerà un doppio appuntamento con la poesia e la cultura.La scelta di organizzare questo appuntamento a Raiano è legato al fatto che questo centro peligno è stato sempre un luogo vivace e propositivo ben oltre ciò che la dimensione demografica lascerebbe presumere ed è, inoltre, luogo natale di illustri protagonisti della scena culturale abruzzese e italiana.La prima parte è dedicata alla presentazione – con reading – dell’ultima raccolta di versi intitolata “AMIGDALA” pubblicata da Claudio Spinosa, autore sulmonese poco più che quarantenne, il quale sta conducendo da oltre un decennio un personale percorso di ricerca poetica e spirituale legata alla sua passione per quella particolare forma espressiva che è l’Haiku.Zen,
yoga e meditazione sono stati il complemento di questa “vocazione” nata agli inizi del terzo millennio e che lo ha portato a pubblicare versi, talvolta in raccolte personali, talaltra in antologie dedicate ai nuovi autori della scena poetico/letteraria regionale e nazionale. La seconda, a partire dalle ore 17:30 circa, coglie invece l’occasione per stimolare un incontro sullo “stato della cultura” nei nostri territori. O meglio: una chiacchierata libera con operatori del settore, amministratori, animatori culturali, riguardo gli scenari della cultura locale che vadano oltre le solite proposte di rievocazioni medievali o iniziative con finalità prevalente di “entertainment” turistico.L’obiettivo è quello di avviare un dialogo e mettere in circolo idee – qualora ne emergano – per valorizzare le risorse creative locali, soprattutto quelle più giovani e spesso penalizzate da un contesto poco ricettivo e poco propenso ad innovare.A moderare la discussione sarà Giulio Mastrogiuseppe, con interventi del Sindaco Marco Moca, della delegata alla Cultura del Comune, Tiziana Ruscitti e di autori e animatori della cultura peligna come Fabio Valerio Maiorano.A fine incontro sarà offerto una aperitivo ai presenti.


VIDEO IN PRIMO PIANO :