ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Europee: Alle 7 aperti i seggi, al voto quasi 51 milioni di elettori- Quattro italiani arrestati dopo una rissa a Cadige, in Spagna- Europee: Rush finale. Sfida Di Maio-Salvini-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

martedì 29 maggio 2018

CHIUDE CON LA MUSICA JAZZ E LA TRADIZIONE POPOLARE IL PROGRAMMA DELLA MADONNA DELLA LIBERA 2018

Stasera a Igioland il coro delle Scuola Primaria di Pratola Peligna si esibirà con gli Andamarosa
PRATOLA - Chiusura in bellezza per la Festa della Madonna della Libera 2018. Stasera presso la Multisala Igioland di Corfinio, alle ore 21.00, il coro delle Scuola Primaria di Pratola Peligna si esibirà con il gruppo Jazz degli Andamarosa. L’evento fa parte del programma del Comitato Festeggiamenti Maria SS. della Libera. La manifestazione, prevista per il giorno 8 maggio, era stata rinviata a causa della pioggia. La serata, fortemente voluta dal Comitato Madonna della Libera, rappresenta un progetto di condivisione che ha visto collaborare lo stesso Comitato con l’Istituto Comprensivo G. Tedeschi, il Comune di Pratola Peligna e l’Associazione il Manto - Insieme per Barbara Micarelli.
Il Coro della scuola primaria di Pratola, nasce con la precisa idea di recuperare le tradizioni popolari, della nostra terra, attraverso la conoscenza dei canti abruzzesi. L’iniziativa denominata CORANDO si inserisce all’interno del più ampio progetto “Tra cielo e Terra...sulle soglie del bosco” che mira al consolidamento di valori quali la tutela e il rispetto dell’ambiente e del territorio nel quale viviamo. Grazie alla collaborazione con il gruppo Andamarosa, esponenti locali di un ottimo fare musica, gli alunni delle scuole primarie rivisiteranno i brani della tradizione con insoliti, quanto creativi, arrangiamenti musicali.
Presentare il progetto direttamente sul territorio è credere che attraverso la musica e la sua condivisione, si rafforzi, in tutti coloro che ascoltano, il pensiero che è assolutamente necessario voler bene al territorio che abitiamo.
Chiudere il programma della Festa 2018 con con questo progetto incentrato sulla musica, in collaborazione con le Scuole Primarie e gli alunni, rappresenta un momento di aggregazione in cui tutti partecipano e contribuiscono alla realizzazione dell’obbiettivo finale a tutela del nostro patrimonio ambientale e culturale.

VIDEO IN PRIMO PIANO :