ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - A Cagliari vince il centrodestra, Truzzu sindaco- Ha la maglia 'antifascista', gli rompono il naso- Affondo di Bagnai: C'è il rischio di un atteggiamento mafioso dell'Ue- Pasquale Grasso si dimette dalla presidenza dell'Anm-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

sabato 26 maggio 2018

CORSE SULMONA - ROMA, ANTONELLA DI NINO: NECESSARIO INCONTRO SINDACI CON VERTICI SANGRITANA PER SCONGIURARE SOPPRESSIONI IPOTIZZATE

PRATOLA - "Il passaggio della gestione dei servizi commerciali dalla Tua alla Sangritana potrebbe portare a un taglio delle corse tra Sulmona e Roma dal prossimo 1 luglio, come prospettato dai vertici della Sangritana ai pendolari in un recente incontro, ed è un'ipotesi da scongiurare a tutti i costi. Alcune corse degli autobus, della mattina e del primo pomeriggio, sono a rischio di soppressione mentre per le rimanenti è previsto il passaggio al centro di Avezzano con tempi dilatati di arrivo difficilmente sopportabili dai pendolari che quotidianamente si recano a Roma.
Ho inviato pertanto una lettera ai Sindaci dei comuni interessati, perché sono tanti i cittadini del Centro Abruzzo che si muovono verso la capitale, per promuovere in maniera congiunta le iniziative del caso a iniziare dalla richiesta di un incontro imminente con i vertici della Sangritana per rappresentare la ragioni del mantenimento delle corse attualmente previste. Non solo, è tempo che vada finalmente attivato il terminal di scambio all'uscita del casello autostradale di Pratola Peligna per intercettare le tante corse che da Pescara/Chieti e da Lanciano/Vasto vanno verso Roma, dato che finora il terminal è utilizzato solo dai vettori privati. I collegamenti con la capitale sono centrali per la tenuta e lo sviluppo del nostro territorio e chiedo a tutti i Sindaci di fare questa battaglia".



VIDEO IN PRIMO PIANO :