ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Salvini:'Il governo avanti nonostante le agenzie di rating'- Governo:Alta tensione tra Di Maio e Salvini sul condono fiscale- Salvini:Condono? Di Maio sapeva- Super Azzurre, 3-2 alla Cina, domani la finale per l'oro- Spread Btp/Bund a un passo da 340 Milano in calo-

news

News - Primo Piano

OVIDIANA SULMONA, DOMANI AL PALLOZZI ARRIVA LA CASOLANA

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 16 maggio 2018

TROFEO DUNLOP CUP, CHRISTIAN MICOCHERO PRESENTA LA GARA DI DOMENICA 20 MAGGIO A MISANO

SULMONA - Il pilota sulmonese Christian Micochero (Motoclub Abruzzo) si appresta alla seconda gara del Trofeo Dunlop Cup. Dopo l’esordio con il nono posto al Mugello, domenica prossima 20 maggio Micochero sarà di scena all’autodromo di Misano.Christian come si presenta il secondo round di questo nuovo campionato?Spero bene in quanto siamo già andati a provare due settimane fa sul circuito di Misano e la moto mi da dato buone sensazioni. Abbiamo risolto il problema della gomma anteriore che non riuscivamo a farla entrare bene in temperatura. Adesso riesco quindi ad essere abbastanza veloce. C’è ancora qualche piccolo problema di elettronica e sul posteriore perché la moto tende sempre ad impennare e non riusciamo a scaricare bene la potenza. Sono comunque fiducioso di poter fare una bella gara”.Com’è stato l’impatto con il Trofeo Dunlop Cup?“Si tratta sicuramente di un livello più alto rispetto all’anno scorso perché ci sono molti piloti esperti con alle spalle competizioni importanti e diversi team con mezzi tecnici superiori ai nostri. Siamo penalizzati perché, a differenza di altri, non riesco a fare spesso i test. Questa situazione mi porta ad arrivare al week end di gara con la moto non al massimo della perfezione. Purtroppo per me è così.
Risultati immagini per micochero centroabruzzonews Cerchiamo di fare il meglio con i mezzi che abbiamo”.Cosa ti aspetti dalla gara di domenica?“Io punto sempre ad arrivare tra i primi cinque ma il sogno resta quello di centrare il podio. Come al solito darò il massimo. Ringrazio gli sponsor, Corrado Tuzii e tutte le persone del team che partono con me dal mercoledì per lavorare cinque giorni fino alla gara della domenica. Fare bene in pista vuol dire sdebitarmi con loro”.Quanto è impegnativa la disciplina del motociclismo?“Moltissimo perché non vuol dire fare solo le gare una volta al mese in quanto c’è tutta una preparazione dietro insieme ad un allenamento particolare e ad una dieta da seguire”.

Domenico Verlingieri

VIDEO IN PRIMO PIANO :