ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Oggi la lettera all'Ue, allarme su tagli alle pensioni- Conte parla con Haftar, si cerca un compromesso per la Libia- Mamma di disabile, ok al licenziamento - 'Con quota 100 giù l'assegno' Alta tensione nel governo-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

sabato 6 ottobre 2018

GIORGIO COLANGELO DAI BANCHI DI SCUOLA ALLA RICERCA AVANZATA

VIDEO
SULMONA - Presso l’aula magna del Liceo Scientifico Fermi, questa mattina intervento del Dott. Giorgio Colangelo, un ex alunno del Liceo, che, dopo il diploma acquisito a Sulmona nel 2005 e gli studi universitari a Pisa, è diventato un ricercatore, prima in Germania, poi a Barcellona.Colangelo ha tenuto un interessante intervento dal titolo"La fisica: dai banchi di scuola alla ricerca avanzata".Colangelo ha narrato agli alunni delle classi IV e V, chiamati a partecipare e ad intervenire, la sua storia personale e professionale, con l’intento di appassionare i ragazzi al mondo scientifico, dimostrando come l’impegno, la motivazione, la curiosità siano fondamentali nel nostro percorso di crescita e di autorealizzazione.



Affascinato e attratto dal mondo della fisica, si è avvicinato alla ricerca scientifica durante il dottorato presso l’ICFO (Istituto di Scienze Fotoniche di Barcellona), durante il quale ha svolto esperimenti relativi ad alcune questioni fondamentali di fisica quantistica.Tra le varie scoperte pubblicate in importanti riviste internazionali, tra cui Nature, quella di una tecnica di misura che permette di raggirare il principio di indeterminazione di Heisenberg, uno dei pilastri della fisica quantistica, in modo da migliorare la precisione di strumenti di misura, come gli orologi atomici che oggi sono la referenza per molte tecnologie come la navigazione satellitare.Si è occupato di divulgazione scientifica e ha sviluppato materiale per la didattica delle scienze e il cambio climatico.Per Hoepli ha pubblicato, nel 2013, La banda di via Panisperna. Fermi, Majorana e i fisici che hanno cambiato la storia, insieme a Massimo Temporelli, membro del Comitato Scientifico.Recentemente, nel settore privato, sta applicando le tecniche di modellistica matematica, imparate nella ricerca fondamentale, al campo delle intelligenze artificiali e della computazione quantistica.








VIDEO IN PRIMO PIANO :